Quali sono i megatrend del settore pet food per il 2020? Una delle principali riviste al mondo del settore ha chiesto a Marcel Blok, proprietario di una delle principali società mondiali di analisi specializzate in questo mercato, di indicare quali sono i filoni di maggiore interesse per quest’anno

 

1. Nonostante il recente contributo alla crescita del settore, il grain-free diminuirà nella quota di mercato generale a causa delle ultime indagini in corso e del numero crescente di consumatori grain-free che si stanno spostando verso prodotti con cereali.  Molto probabilmente questa tendenza continuerà. Nel frattempo il settore cresce complessivamente dell’1,5% mentre Adragna Pet Food continua a scalare posizioni di mercato, segnando un +8% rispetto al 2018

2. Le conseguenze dell’accordo sul clima di Parigi si stanno facendo sentire e non solo in Europa. L’agricoltura intensiva è sotto pressione e si fa molta più attenzione al benessere degli animali.
In vista potrebbe esserci non solo un aumento dei costi ma una ricerca per il riciclo responsabile dei materiali di scarto provenienti dagli alimenti per animali domestici.

3. Per motivi di sostenibilità e benessere degli animali, l’uso di insetti per aumentare l’apporto proteico negli alimenti per animali da compagnia otterrà un’ulteriore accettazione nella maggior parte delle regioni del mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4. Ci sarà sempre più attenzione sulla cosiddetta “impronta di carbonio”. Non si guarderà solo al processo industriale in sé, ma si porrà attenzione anche a come vengono raccolte le materia prime necessarie e il processo distributivo dei prodotti. L’intera catena tra field e fork (o nel nostro caso bowl) è sotto esame e questo cambiamento invocato sarà strutturale. Adragna Pet Food  ha aggiunto a fine 2019 un’ulteriore certificazione ISO per confermare l’impegno già intrapeso dall’azienda sia in questa direzione sia nel miglioramento generale dei processi che nella sicurezza degli ambienti lavorativi.

5. In alcune parti del mondo, gli ingredienti che soddisfano le norme per gli alimenti per animali domestici stanno diventando più scarsi o difficili da reperire. Questo porterà le aziende a dover trovare alternative ed elaborazioni diverse. Pertanto, è probabile che le sfide alla sicurezza alimentare si intensifichino nonostante le iniziative di sicurezza alimentare già prese.

6. È probabile che la ricerca di cosiddetti “nuovi ingredienti” continui, ma non si intensifichi; in linea con questa tendenza, ci sarà maggiore richiesta di approvvigionamento locale. La volontà di ingredienti “esotici” sta perdendo interesse e il nuovo mega trend sul pet food si sposta più verso una maggiore consapevolezza dell’impronta di carbonio sul pianeta e, in generale, sulla sostenibilità ambientale. Adragna Pet Food utilizza già molti prodotti di origine locale, riducendo l’impatto dei trasporti sulle materie prime.

7. Le vendite online di alimenti per animali domestici continueranno a crescere in modo significativo in tutto il mondo, con un impatto crescente di marchi e proposte di prodotti esclusivi online. Lo sviluppo sarà probabilmente più alimentato dagli operatori online che dai produttori di pet food.