Il gatto Snowshoe porta già nel suo nome ovvero “scarpa di neve“, la sua caratteristica più peculiare: i piedi bianchi, candidi come la neve. La nascita della razza è stata del tutto casuale.

L’allevatrice di Siamesi Dorothy Hind-Daugherty di Philadelphia si ritrovò in una delle sue cucciolate tre gattini con questa particolarità. Per i tanto rinomati gatti orientali costituiva un grave difetto, ma poteva diventare il segno distintivo di una razza tutta nuova.

Intraprese quindi un‘accurata selezione ed incrociò Siamesi ed American Shorthair bicolori suscitando, però, il disappunto di molti dei suoi colleghi.

Gli allevatori di Siamesi, temevano che quelle macchie bianche che ci si proponeva di ottenere potessero nuovamente insinuarsi nelle linee di sangue della loro razza dopo decenni di selezioni mirate proprio ad eliminarle.

Caratteristiche fisiche e comportamento

Lo Snowshoe riassume in se le caratteristiche più tipiche delle razze da cui discende: la solidità dell’American Shorthair unita all’eleganza innata del Siamese.

Ovviamente, come ci ricorda il nome che porta, i suoi piedi ovali devono essere candidi come la neve mentre la coda è sempre scura, larga alla base e più sottile all’estremità. La testa, sorretta da un robusto collo, è ampia e cuneiforme con orecchie frontali, piuttosto ampie alla base e con punte arrotondate.

Gli occhi, ovali e di medie dimensioni, possono essere delle più svariate sfumature che il colore blu possa assumere, ma pur sempre blu, qualunque sia la tonalità del mantello.

Anche nei tratti caratteriali sono ravvisabili le caratteristiche dei suoi ascendenti dai quali però, sembra però aver ereditato soltanto i pregi. Infatti, pur essendo mite e paziente come l’American Shorthair è decisamente meno possessivo ed esigente del Siamese.

Il giusto compromesso insomma, fra calma e simpatia, tenerezza ed empatia. Lo Snowshoe è il gatto perfetto per le famiglie con bambini e/o con altri animali domestici che non per forza devono essere suoi simili.

Crocchette consigliate

Il gatto Snowshoe per le sue caratteristiche fisiche ha bisogno di un’alimentazione specifica.

Dopo lo svezzamento e il periodo di socializzazione necessario anche con interlocutori umani, si può scegliere fino ai 12 mesi:

Superati i 12 mesi di vita, è consigliabile usare un prodotto specifico per lo stile di vita del gatto.
Per i gatti che vivono in casa:

Cat & CO wellness indoor1,5Per i gatti sterilizzati, per garantire loro il giusto apporto nutritivo ed evitare la tendenza a prendere peso:

Per i gatti che vivono gran parte delle loro giornate all’aperto e hanno uno stile di vita più attivo:

Per quei gatti che hanno una leggera intolleranza al pollo e non necessitano di un cibo veterinario specifico, consigliamo: